TRIBUTO/I primi passi di Miramonte Film

La casa di produzione bolzanina Miramonte Film è stata fondata nel 2004 dal produttore Valerio Moser e dal regista e autore Andreas
Pichler
.
Per l’occasione il Bolzano Film Festival proietterà una selezione dei primi, e forse meno conosciuti, lavori dei due soci fondatori, dai cortometraggi ai documentari lunghi per il cinema. La casa di produzione è nata con l’intento di produrre soprattutto documentari, ma in forma minore si occupa anche di progetti per il cinema e la TV. Molti dei documentari prodotti sono stati realizzati e finanziati come co-produzioni europee, un formato nel quale la società crede molto.
Miramonte Film ha lavorato negli anni anche con diversi registi altoatesini, come Maura Delpero, laureata alla scuola Zelig di Bolzano, con la quale è stato realizzato il documentario “Nadea e Sveta”, storia al femminile di due donne moldave emigrate in Italia per ragioni economiche, nominato per i premi David di Donatello e vincitore della menzione speciale al Premio Solinas oltre che di diversi altri premi al TFF.
Tra le ultime produzioni della Miramonte Film figurano il documentario per il cinema “Lampedusa in Winter” di
Jakob Brossmann, “I want to see the manager” dell’altoatesino  e “Der sechste Kontinent” (in post-produzione), scritto e diretto dallo stesso Pichler.

Nella sezione: Rivista