TOSCANA/Set Internazionale

Tante produzioni straniere stanno girando in Toscana, con il supporto di Toscana Film Commission: format tv, fiction, documentari.
La serie Sky “I Delitti Del Barlume 4” prodotta da Palomar, che Roan Johnson sta girando all’Isola d’Elba, è probabilmente l’unica produzione italiana fra gli innumerevoli set stranieri che nel mese di giugno hanno affollato la Toscana.
Due i lungometraggi: “Full Metal Alchimist”, film giapponese diretto da Fumihiko Sori per TBS e distribuito da Warner Brothers Japan, girato a Volterra, Pienza e Siena; e “My Cousin Rachel” girato da Roger Michel fra Arezzo (piazza Grande e Villa La Barbolana ad Anghiari) e Firenze (Villa Palmieri, Palazzo Gondi, Palazzo Corsini e Cimitero degli Inglesi).
Interpretato da Pierfrancesco Favino, Sam Claflin, Rachel Weisz , Holliday Grainger, Ian Glen, il film è prodotto da Fox Searchlight Pictures con Free Range Films.

La seconda stagione del famoso cooking show trasmesso su Food Network “Giada in Italy”  con la conduttrice televisiva, cuoca e scrittrice statunitense di origine italiana, Giada De Laurentiis, nipote di Dino De Laurentiis, girato da fine maggio nella splendida location di Torre Mannelli a due passi da Ponte Vecchio, ha ‘aperto la stagione’ dei format televisivi: il travel show americano “Destination Magic” prodotto da Red Bull TV, alcuni episodi della serie televisiva inglese “Civilisations” prodotta dalla BBC, una puntata del programma americano “Mysteries of the Museum” per il canale Travel Channel, il format “Vice World of Sport” prodotto da Vice Media di Los Angeles, una puntata del programma giapponese “Incredibile ma Vero” trasmesso sull’emittente nazionale TV TOKIO e dedicata al Calcio Storico Fiorentino, il format inglese dedicato ai matrimoni di Channel 4, “Married at the First Sight”, girato a Siena, nella seconda metà di giugno.
E ancora, in Val d’Orcia, dal 18 al 23 giugno è stata girata la soap opera filippina “Dolce Amore” prodotta dalla Abs Cbn Corporation con la regia di Mae Czarina Cruz Alviar, mentre nella prima metà di luglio arriva in Garfagnana il set del documentario russo “Harlequin and Innamorati” prodotto dalla Baltic Film Media e diretto dal regista e direttore della fotografia estone Arvo Iho.
Pisa e Lucca hanno ospitato invece le riprese del reality show inglese dedicato alle mete turistiche più gettonate in Europa “Coach Trip” prodotto dalla 12 Yard Production per Channel 4.
Firenze è inoltre la location di alcuni documentari stranieri: “Botticelli Inferno” prodotto da Medea Film Tv per la televisione tedesca ZDF, “Dante. A Documentary Film” del regista americano Ric Burns, ed un documentario coreano diretto da Han Hee-Seop per la TV nazionale, che racconterà le bellezze artistiche non solo di Firenze ma anche di Siena, Grosseto, Pisa, Lucca, Livorno.

Nella sezione: Luoghi&Locations