Se son rose

 

Autore: Massimo Vitali
Editore: Fernandel
In libreria: da  novembre 2011
Diritti Cine-Tv: Nabu Literary and Film Agency
Contatto:  Silvia Brunelli  +39.055.697773
mail: brunelli@nabu.it 
www.nabu.it
Genere: Commedia
Target: Tutti

 

 

“Entrare di sera nella magia del grande schermo è stato facile; uscirne un po’ meno. Volendo fare un calcolo, è da più di quattro ore che sono al cinema Corallo, chiuso a chiave nel bagno delle donne”

 

LA STORIA
Prendete la pancia di un uomo, Roversi. Aggiungete una moglie, un lavoro e centodieci chili di abitudini. Ora siate rudi: togliete la moglie, il lavoro e le abitudini. I centodieci chili, invece, chiudeteli a chiave nel bagno delle donne del cinema Corallo.  Deciso a non uscire più finché non avrà portato a termine quella pausa di riflessione che in tanti gli hanno consigliato di prendersi, sarà il resto del mondo a venirlo a cercare: preti, maniaci, fotografi, cani, travestiti, psicanalisti, fabbri, venditori porta a porta. E donne, naturalmente. Roversi darà udienza a tutti, ma non aprirà la porta a nessuno.

L’AUTORE
Massimo Vitali è nato e vive a Bologna. Dopo il promettente romanzo d’esordio L’amore non si dice (Fernandel, 2010) aveva promesso di non scrivere più. Se son rose (Fernandel, 2011) è una promessa non mantenuta.

PERCHE’ PUO’ DIVENTARE UN FILM
Non solo per la sua “location”, ma anche per la divertente situazione paradossale, tragicomica, per la sua  ironia intelligente  e per il basso costo

Nella sezione: dal libro allo schermo