SARDEGNA/Filming Olbia, il terzo Fondo

Filming Olbia: c’è un terzo fondo in Sardegna che da quest’anno si aggiunge a Filming Cagliari e Sardegna Ospitalità, frutto di un accordo tra la Fondazione Sardegna Film Commission e il Comune di Olbia, è stato presentato alla Mostra del Cinema di Venezia, nell’ambito della conferenza “Sardegna – The Sustainable Island”.

La collaborazione fra FSFC e il Comune di Olbia era iniziata a Cannes, dove era stato presentato l’Olbia Film Network, il mercato internazionale di cinema in Sardegna, che si è svolto lo scorso giugno.
E ad Olbia il prossimo ottobre Paolo Sorrentino girerà il suo nuovo film “Loro”.

Filmino Olbia sarà un cash rebate selettivo che coprirà tutte le spese sostenute in città, come anche il coinvolgimento dello maestranze locali, aperto a tutte le società di produzione: “non è obbligatoria l’italianità della società, vista anche la vocazione internazionale della città, una delle poche realtà sull’isola che gode di un areoporto funzionante tutto l’anno)” spiega Nevina Satta, direttrice di FSFC.

«Possiamo dire che dopo cinque anni di attività della Fondazione Sardegna Film Commission della Regione Autonoma della Sardegna il comparto audiovisivo isolano è strutturato e competitivo nel mercato nazionale. Solo nel 2016 la film Commission ha assistito oltre 161 produzioni e prendiamo che il 2017 segni un incremento del 30-35% con un rafforzamento delle produzioni internazionali e della serialità TV» sottolinea il Presidente della Sardegna FIlm Commission Antonello Grimaldi.
E il 24 settembre andrà in onda su Canale 5 “Dottor Pietro”, la fiction tv prodotta da Lux Vide e girata in Sardegna, la prima serie tv realizzata in Italia con il protocollo Green.

«È stato un anno di grandi soddisfazioni» commenta Giuseppe Dessena, Assessore regionale alla Pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport, «dopo i David di Donatello e il Globo d’Oro, il Cinema Sardo e la Sardegna sono sbarcati a Venezia con Mereu, Vigna e Pau, con altri giovani talenti e le Università Sarde, il tutto a dimostrazione che il combinato disposto legge regionale di settore e l’investimento continuo da parte della Regione è stata una scelta vincente. ».

 

Nella sezione: Luoghi&Locations