UN PUBBLICO DOC


IN ENGLISH INSIDE La Golden Age del documentario italiano è un’onda lunga: iniziata con “Sacro GRA” di Gianfranco Rosi, Leone d’Oro a Venezia 2013, continua, sempre grazie a Rosi, con “Fuocoammare”, prima Orso d’Oro a Berlino 2016, poi nella cinquina nalista dei candidati agli Oscar 2017. Si è alimentata di fenomeni come“ Bella e perduta” di Pietro Marcello, Pardo d’Oro a Locarno 2015, “Lousiana” di Roberto Minervini, selezionato a Cannes 2015 in Un Certain Regard, “L’ultima spiaggia", unico film italiano in selezione ufficiale a Cannes 2016. E potremmo aggiungere “TIR” di Alberto Fasulo...