PIEMONTE/Serie TV e giovani autori

Tra ottobre e novembre un giovane gruppo di autori torinesi, guidati dal regista Alessandro Antonaci, girerà in città “You Die”, un film horror a bassissimo costo in cui una misteriosa app per smartphone conduce alla morte tutti quelli che la scaricano.
A fine settembre il centro di Torino e il Museo del Risorgimento sono state le locations della serie tv olandese “Lord & Master / Heer & Meester”, con protagonista Daan Schuurman, giunta alla terza stagione. Produce Fiction Valley, con la produzione esecutiva della società torinese Filmika.

Il 28 settembre, dopo esser passati in Belgio, in Trentino ed in Sicilia, è arrivato in Piemonte il set di “Drive Me Home”, un lungometraggio molto legato al territorio: è il debutto alla regia del produttore torinese Simone Catania, ed è prodotto dalla torinese Indyca, assieme alla romana InthelFilm e a Rai Cinema. I protagonisti del film sono Marco D’Amore e Vinicio Marchioni; sono ambientate in Piemonte molte scene “su strada”, utilizzando l’area del S.I.TO – interporto di Torino, e un tratto autostradale nei pressi di Santhià.

Locations piemontesi anche per la fiction tedesca “Bella Germania”, diretta da Gregor Schnitzler, e tratta dall’omonimo romanzo di Daniel Speck (che è anche sceneggiatore del film): i Docks Dora, il Parco del Valentino, la stazione di Porta Susa, Carignano, il Colle del Nivolet, presso il Parco Nazionale del Gran Paradiso. Prodotta da Bavaria Television, la serie narra la storia di una famiglia italo – tedesca, nel corso di 3 generazioni, dagli anni 50, passando per gli anni 70.

Nella sezione: Luoghi&Locations