NOIR/Legal Thriller a Courmayeur

“Der andere Junge”, del tedesco Volker Einrauch, ha vinto la 17esima edizione del Noir in Festival, che si è svolta a Courmayeur dal 4 al 10 dicembre.


Una menzione speciale è andata a “The Air I breathe” di Jieho Lee (Stati Uniti), e il premio del pubblico Fox Crime a “Vous etes de la police?” di Romuald Beugnon, Francia.


Inngvar E. Sigurdsson (“Myrin” “””Jar City” di Baltasar Kormà¡kur, Islanda) si è aggiudicata invece il premio Napapijri per la migliore interpretazione.


“The Dictator Hunter” di di Klaartje Quirijns, (Olanda) è invece il miglior documentario (premio DocNoir).


 


Il Festival, dedicato al thriller e al noir al cinema, in televisione e in letteratura, e diretto da Giorgio Gosetti, Marina Fabbri e Emanuela Cascia, ha affidato quest’anno a illustri protagonisti due temi di scottante attualità .


Gherardo Colombo e Scott Turow si sono confrontati sull’emergenza legalità , mentre Carlo Lucarelli e Sandrone Dazieri hanno discusso di eco crimini.


Tra gli altri eventi di quest’edizione, il thriller psichedelico “Help”, dedicato alla leggenda dei Beatles e la maratona dedicata alla celebre serie tv “Dexter” di Fox Crime.

Nella sezione: Libro e schermo