New Cinema Network: I commenti

( commenti raccolti da “New Cinema Network”)


Cyriac Auriol, Les Films du Requin, Francia


“E’ stato davvero un grande piacere partecipare anche quest’anno ad Ncn, che sta davvero diventando uno dei migliori mercati di coproduzione ai quali io abbia preso parte. A renderlo tale l’ alto livello della qualità  dei progetti, l’ ottima organizzazione dei meeting, la flessibilità  e la rilassata atmosfera che si respira ed anche la perfetta ospitalità  riservata ai partecipanti”


Antoine Simkine, Les Films d’Antoine,  Francia


  ” E’ andato tutto davvero bene: i miei meetings erano molto interessanti e credo proprio che molti di questi avranno un futuro”
Gabrielle Dumon, Le Bureau, Francia


” …un’altra ottima edizione di Ncn, una delle migliori…a partire dall’altissima qualità  dei progetti presentati quest’anno” 


Mark Irmer, Dolce Vita Films, Francia


  ” Un’organizzazione professionale unita ad una atmosfera serena, grazie alla presenza di rappresentati di progetti appassionati, hanno reso questa utile occasione di lavoro un momento davvero piacevole per me” 


Stefan Arsenijevic (Vincitore del premio Levi’sà’ NCN Best European Project Award per “No One’s Child”, Bosnia-Erzegovina)


” Tutto semplicemente perfetto!”  
 


Pablo Fendrik (progetto: The Ardor), Argentina


” Nulla da dire….a parte che indicherò Ncn come il migliore punto di incontro per progetti e produttori”  


Brigitte Bertele (progetto: Resurfaced), Germania


” Abbiamo avuto modo di avere stimolanti incontri con produttori interessati provenienti da molti Paesi, con i quali credo davvero che inizieremo presto a lavorare” 


Peter Bouckaert , EYEWORKS FILM & TV DRAMA, Belgio


“E’ stata un’esperienza divertente, stimolante ed interessante. Ben organizzata e con un’ ottima qualità  di produzioni presenti e meeting” 


Marisa Fernà¡ndez Armenteros, Mediapro, Spagna


” E’ una grande intuizione quella di poter raccontare i progetti e condividere le impressioni e le opinioni con partner provenienti da vari Paesi. Grazie a questa esperienza potremo andare avanti con lo sviluppo del nostro lavoro”

Nella sezione: Speciale