MONTECARLO/Alan Parker al Forum

 


Shootings” sarà  la prima fiera europea dedicata alle locations, e “permetterà  ai rappresentanti delle film commissions del vecchio continente”, assicurano gli organizzatori, ” di incontrare scrittori e produttori cine- televisivi, informarli sulla propria offerta di luoghi, di servizi di post-produzione, e, in certi casi, di finanziamento. In altre parole: valorizzare il patrimonio di cultura e di infrastrutture della loro regione”.


Stando alle anticipazioni degli organizzatori, le Film Commissions hanno accolto con entusiasmo l’apertura del Forum alle locations.
Il Forum offrirà  un momento di confronto e di riflessione, nella tavola rotonda ” Shootings: l’Europa è competitiva?”


Il 2008 sarà  anche l’anno in cui il Forum si aprirà  all’industria dei videogiochi, che non possono più essere considerati semplici strumenti di marketing al servizio della promozione di nuovi libri e film, ma addirittura sono essi stessi fonti di ispirazione per entrambe le industrie. L’attenzione al mondo dei videogiohi interpreta le tendenze di un mercato in crescita.
In Francia, quest’industria (che già  nel 2005 realizzava un volume d’affari di 1.787.600 euro), ha già  raggiunto le cifre del cinema in sala.


“Video Games e fumetti: partners o competitors?”: è intorno a questo interrogativo che si orienterà  il dibattito, a cui parteciperanno importanti protagonisti dei due settori, come Yoshitoka Amano, la celebre disegnatrice giapponese di “Fianl Fantasy” e “L’Ape Maya”, l’autore di fumetti Enki Bilal, regista di “Immortal ad vitam”, film basato sulla sua triologia “Nikopol”, e Midam, disegnatore e sceneggiatore belga, il cui album “Kid Paddle” ha venduto 3 milioni di esemplari ed è poi diventato un cartone animato e un video game.


Come ogni anno, il Forum ospiterà  anche il Mercato dell’Adattamento Letterario e del Remake.

Nella sezione: Rivista