MIPTV/I nuovi contenuti corrono online

“The new age of Storytelling”: è da qualche tempo ormai che il Miptv di Cannes si presenta come il mercato dei nuovi contenuti e delle nuove forme di racconto, ma l’edizione di quest’anno, la 51esima, che si è tenuta dal 7 al 10 aprile, è stata più che mai in sintonia con il tema. Per la prima volta, sono stati organizzati i Mip Digital Fronts, cioè gli screenings dei prodotti più originali e di successo, creati per le piattaforme online: Youtube, Dailymotion, Vice, Maker

“Per 50 anni il Miptv è stato il luogo deputato alla produzione, al finanziamento, alla distribuzione e all’acquisizione di contenuto da tutto il mondo”, – ha affermato Laurine Garaude, direttore della divisione televisiva del Red Midem, -adesso, con i Mip Digital Fronts è a tutti gli effetti il mercato internazionale di contenuto originale digitale.”

11 mila i professionisti (di cui circa 4000 buyers) hanno affollato i luoghi del mercato, che è stato inaugurato dall’anteprima mondiale della serie “Power”, prodotta da Starz, e che vede come protagonista e produttore esecutivo il rapper Curtis ’50 Cent’ Jackson.
Anche la star televisiva Kim Kattrall, la famosa Samatha di “Sex and the City” è arrivata a Cannes in veste di produttrice (e interprete principale) della nuova serie “Sensitive Skin”, mentre lo scrittore di bestseller Michael Connelly era al Mip per promuovere la serie “Bosch”, basata sul popolare protagonista dei suoi romanzi, Harry Bosch e venduta al Mip da Red Arrow International.
“Bosch” è il risultato di un esperimento con cui Amazon ha commissionato il pilot – a Fabrik Entertainment -, per poi far giudicare all’audience online se produrre o meno tutta la serie, un esempio calzante di come abbia poco senso ormai far distinzione fra on e offline.
E di come il mondo dell’audiovisivo cresca il peso dei colossi web, come gli Studios della Xbox Entertainment di Microsoft, che coprodurranno con Channel 4  la serie ‘Humans,’ che avrà la sua anteprima proprio sulla piattaforma Xbox, in Nord America, l’anno prossimo. Cresce, ovviamente, anche il ruolo dei brand come attori principali di quest’industria: altra serie web presentata a Cannes è “Farmed and Dangerous”, interpretata dall’attore hollywoodiano Ray Wise e commissionata dalla catena statunitense di Fast Food “Chipotle Mexican Grill”.

Erano presenti al Miptv per la prima volta con uno stand, Bloomberg Media e il canale pan-africano di entertainment e news “Arise News”, e hanno fatto il loro ingresso anche i pavillions dedicati all’animazione di Israele (il paese d’onore di questa edizione), Sud Africa e India.
Particolarmente in forze la delegazione messicana, che ha triplicato la sua presenza rispetto al 2013 (29 società riunite al Mexican Pavillion e molte altre con stand individuali), preparandosi così per il prossimo Mipcom, dove sarà l’ospite d’onore.

Nella sezione: Rivista