MIPCOM/La Cina è vicina

E’ un Mipcom particolarmente animato quello che si è concluso lo scorso 18 ottobre, registrando 13800 partecipanti e 4800 buyers da oltre 110 paesi. In linea con il tema centrale di quest’anno, The Big Shift, le sempre più strette collaborazioni, in essere o in discussione, fra i big dell’online o gli OTT e i brodcaster trazionali, che stanno sviluppando le loro strategie di SVOD

“Ci sono nuove dinamiche all’interno dell’industria dell’intrattenimento, e la buona notizia è che sempre più spettatori consumano sempre più contenuto, per più tempo e su mezzi diversi,- rileva Jerome Delhaye, direttore della Divisione Entertainment del Reed MIDEM,- il dibattito è ora su come le diverse società competeranno fra loro o collaboreranno per fornire i contenuti adatto ai diversi pubblici.”

Fanno parte del Big Shift anche le nuovi ambizioni strategiche della Cina, paese d’onore di quest’anno, che prevedono l’esportazione di un numero sempre più alto di programmi sul mercato globale, e l’avvio di co-produzioni con partners internazionali. A questo proposito, Endemol Shine China ha siglato un accordo con la casa di produzione Blue&White&Red Pictures e con la cinese Cloudwood per realizzare la versione in lingua mandarina della frotunata serie tv crime britannica ‘Broadchurch’ per il mercato cinese. Endemol Shine ha inoltre firmato con CCTV per creare una versione internazionale della famosa serie cinese ‘The Nation’s Greatest Treasures’ e collaborerà con CCTV per co-sviluppare nuovi format non-scripted per i canali televisivi cinesi e i mercati internazionali.
Tencent, l’internet service provider cinese ha co-prodotto la serie storica “Dynasties” con BBC Studios, parte di un accordo più ampio che vede le due società impegnate a creare una fan base cinese per il sito BBC “Earth Tribe” che è appena approdato live su Tencent Video. Huace Film&Tv ha nnunicato una nuova fase di collaborazione e co-produzione con eOne.
La cinese Sansang Media ha venduto la serie drama “Burning Ice”, trasmessa sulla piattaforma streaming iQIYI, al broadcaster giapponese NEP.

Nella sezione: Rivista