MERCATI/La prima volta del Mip all’EFM

Non poteva esserci cornice più adatta della Berlinale per presentare il focus che il Miptv quest’anno ha deciso di dedicare alla Germania, il secondo mercato televisivo mondiale, produttore di serie tv che si stanno affermando e distinguendo sulla scena internazionale, come “Deutschland 83”.

Il Miptv, che per la prima volta quest’anno era presente con un proprio stand all’interno dell‘European Film Market, ha presentato a Berlino la sua prossima edizione di aprile (4-7) e il focus sulla Germania, alla presenza di Fred Burcksen, Executive Vice President di ZDF Enterprises e di Henrik Pabst, manging director di Red Arrow International, i due partner principali del focus, che prevederà una serie di conferenze sulla produzione e co-produzione internazionale di programmi tv, scripted e non scripted.
Laurine Garaude, direttrice della divisione televisiva del Reed Midem, ha annunciato le più recenti novità del focus: lo screening, il 4 aprile, della serie tv Beta “The Embassy” prodotta dalla società spagnola Bambú Producciones (già produttori di “Velvet”, e “Gran Hotel”) e A3 Media, che racconta delle indagini che la moglie di un ambasciatore decide di svolgere sul marito, quando inizia a sospettarlo di frode, ricatto e corruzione; e l’intervento (keynote speech) di Guillame de Posch, Co-Chief Executive Officer del gruppo RTL, che parlerà di “TV=Total Video. La trasformazione digitale del gruppo RTL”.
“La Germania è la quarta presenza al Miptv per grandezza e importanza, e quest’anno vedrà un pavillion allargato e arricchito”, dichiara Garaude. Fra gli espositori già confermati, AG Dok, ARRI Media, German Films, SOLA Media, Spiegel Tv e Your Family Entertainment.

Il Miptv di quest’anno sarà arricchito dai Kids Internationally Emmy Awards, la cui quarta edizione si svolgerà il 5 aprile. Fra i candidati, anche l’italiana “Braccialetti Rossi” (Rai-Palomar-Big Bang Media).

Nella sezione: Rivista