MARCHE/Due Fiction Rai

Sono iniziate a fine maggio a Pesaro le riprese di “Io ci sono”, la fiction realizzata da Bibi Film Tv di Angelo Barbagallo in collaborazione con Rai Fiction con il supporto di Marche Film Commission Fondazione Marche Cultura, Comune di Pesaro e Comune di Urbino.
Il film narra la vera storia di Lucia Annibali, l’avvocatessa di Pesaro sfigurata con l’acido da due sicari assoldati dal suo ex, condannato in via definitiva dalla Cassazione a 20 anni per stalking, tentato omicidio e lesioni gravissime. Le ambientazioni sono quelle della vicenda reale: il Palazzo di Giustizia, il porto e il centro storico di Pesaro e alcune parti di Urbino.

Sempre a fine maggio, a San Benedetto del Tronto, sono partite le riprese dei 12 episodi di “Scomparsa”, la nuova fiction di Rai Uno realizzata da Endemol Shine Italy per Rai Fiction con Vanessa Incontrada nei panni di Nora, madre single di Camilla (Eleonora Gaggero), un’adolescente che, insieme a un’amica, una notte di primavera sparisce nel nulla. Giuseppe Zeno, protagonista maschile della serie, veste i panni del Vice Questore che seguirà le indagini sulla scomparsa delle due ragazze. La serie è diretta da Fabrizio Costa ed è realizzata con il supporto di Marche Film Commission Fondazione Marche Cultura, e i Comuni di San Benedetto del Tronto e Grottammare. Il set ha coinvolto la Riviera delle Palme, Grottammare e varie location di San Benedetto del Tronto: l’intera area portuale il lungomare con diversi stabilimenti balneari e i suoi caratteristici villini liberty, il centro dominato dal Faro e dalla Rotonda Giorgini, la Torre dei Gualtieri, la foce del fiume Tronto e la Riserva Naturale Regionale Sentina.
Secondo le stime di Marche Film Commission Fondazione Marche Cultura, la produzione di “Scomparsa”, ha generato una ricaduta diretta sul territorio regionale di circa 450.000 euro, ed ha impiegato maestranze locali (12 professionisti del comparto produzione, 10 figurazioni speciali e 300 figurazioni) e 14 ditte fornitrici, (6 strutture ricettive e di catering; 3 noleggio autoveicoli e gru; una ditta di servizio vigilanza; 4 attrezzature tecniche).

Nuovo nome, numeri nuovi, stesso staff
Sono operativi i nuovi numeri telefonici della Marche Film Commission – Fondazione Marche Cultura (già Fondazione Marche Cinema Multimedia) con sede ad Ancona c/o il Palazzo del Consiglio Regionale delle Marche (Piazza Cavour, 23 – 60121 ANCONA).
Tel + 39 071 9951 623 – 624 – 625 // Fax +39 071 9951 634. Responsabile: Anna Olivucci
Film commissioner: Sofia Cecchetti e Daisy De Nardis
 

Nella sezione: Luoghi&Locations