MANIFATTURE DIGITALI CINEMA

Nel 2017 il debutto, con la Bottega di Alta Specializzazione che ha formato giovani professionisti coinvolti nella lavorazione ai custumi della serie internazionale “Medici”.
Dal 2018 l’attività cineportuale di Manifatture Digitali Cinema – 700 mq di superficie ricavati nello storico complesso di Santa Caterina, a Prato – è entrata a regime fornendo alle produzioni, uffici, una saletta di proiezione, sale casting, sala trucco e parrucco, sala costumi.
Sono state 12 le richieste da parte di società o singoli per attività inerenti alla produzione audiovisiva, di cui 7 per casting, 5 per uffici produzione per un’occupazione complessiva di 115 giorni.
Tra le produzioni ospitate a MDC Prato nello scorso anno, oltre a “Pezzi unici”, “Dafne” di Federico Bondi, “Se Son rose”, di Leonardo Pieraccioni, “Forse è solo mal di mare” di Simona De Simone.

Nella sezione: Rivista