Louisiana vince il DOC/IT Professional Award

E’ Louisiana di Roberto Minervini (prodotto da Okta Film e Agat Films & Cie e distribuito da Lucky Red) il vincitore della VI edizione del Doc/it Professional Award: un premio di 1000 euro, a cui si aggiunge il premio Margutta Digital che consiste nella color correction per il prossimo film documentario.
Louisiana si aggiudica anche la Menzione Speciale Quaderno del Cinemareale che prevede la pubblicazione di uno studio sul processo creativo che ha portato alla realizzazione del film in uno dei prossimi numeri della rivista.

Gli altri quattro documentari finalisti (fra i 75 titoli in concorso) sono Napolislam di Ernesto Pagano, prodotto da La Doc & Isola Film e distribuito da I Wonder Pictures (che vince il Premio 100 Autori di 500 euro e il Premio AAMOD – Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico che consiste in 3 minuti di repertorio da utilizzare nel prossimo film), Grozny Blues di Nicola Bellucci prodotto da Soap Factory e distribuito da Antipode che ottiene il premio Stadion Video consistente in sottotitoli e master per la messa in onda TV. Revelstoke. Un Bacio nel Vento di Nicola Moruzzi prodotto da Schicchera Production si aggiudica il premio Lo Scrittoio – l’impresa del comunicare per traduzione e sottotitoli verso l’inglese, mentre I sogni del lago salato di Andrea Segre prodotto da Ambleto Srl e Rai Cinema e distribuito da Zalab vince il premio Issaverdens per l’encoding e la chiusura del DCP e una proiezione di controllo in sala con proiettore 2/4k.

Nella sezione: News