LIGURIA/Bordighera è Nizza

IMG_20160613_133140La Riviera Ligure di Ponente è diventata la Nizza degli anni 30-40, set del film “La promessa dell’alba”, tratto dal romanzo autobiografico di Romain Gary , ambientato negli anni 30-40 tra Lituania, Polonia, Francia, Africa e Gran Bretagna, che racconta la storia di un rapporto fuori dal comune tra una madre e un figlio.
Già portata sullo schermo nel 1971 da Jules Dassin, è stata ripresa oggi dal regista Eric Barbier, protagonisti Charlotte Gainsbourg, Pierre Niney, Alexander Picot, prodotta da Jerico e Nexus Factory, con la distribuzione Pathé (uscita prevista gennaio 2017) .
Nizza è stata ricostruita dopo una serie di sopralluoghi organizzati da Genova-Liguria Film Commission. In particolare la città vecchia di Bordighera, assai ben conservata, ha visto la troupe francese, integrata da numerosi tecnici, attori e comparse locali, operare per quasi due mesi (tra preparazione e riprese), con interventi che hanno ricreato la Pension Mermonts, set principale del film. Anche Ventimiglia ha ospitato alcune giornate di riprese.

Nella sezione: Luoghi&Locations