LAZIO/Tutti i film di Venezia

Perche¦Ç sono un genio di Della Casa e Frisari_nella foto Lorenza Mazzetti_1Sarà presentato in concorso a Venezia, nella sezione Orizzonti, “Il più grande sogno” di Michele Vannucci, film che racconta di Mirko (Mirko Frezza) che, appena uscito dal carcere, viene eletto Presidente del Comitato di Quartiere e decide di sognare una realtà diversa per tutta la borgata in cui vive.
Vincitore del premio Solinas Experimenta, il film è prodotto da Kino Produzioni di Giovanni Pompili, con il contributo economico del MiBACT, in collaborazione con Laser Film, Upupa srl, e con il sostegno di Roma Lazio Film Commission. True Colors cura le vendite estere.

Sempre sostenuto da Roma Lazio Film Commission è, in Orizzonti, il cortometraggio diretto da Chiara Caselli “Molly Bloom”, mentre è la sezione Venezia Classici a presentare “Perché sono un genio” di Steve della Casa e Francesco Frisari. La lista si chiude con “Orecchie”, di Alessandro Aronadio nella sezione Biennale College.

Nella sezione: Luoghi&Locations