LAZIO/Il Primo Re per la TV

Molte produzioni televisive hanno girato in Lazio nel mese di giugno, con il supporto e l’assistenza di Roma Lazio Film Commission.

Fra queste, “Romulus”, la nuova Serie Tv tratta da “Il Primo Re” di Matteo Rovere, ambientata nel Bosco del Foglino a Nettuno e a Roma; una puntata del programma condotto da Dario Vergassola, ”Sei in un Paese Meraviglioso”, incentrata su la “Valle Reatina. Le foreste di San Francesco”, e girata nella provincia di Rieti a Castel di Tora, al Convento di San Giacomo a Poggio Bustone e al Santuario di Greccio; il documentario sul maestro Arturo Benedetto Michelangeli, prodotto da 3b Filmproduktion commissionato dalla televisione pubblica tedesca ARTE/ SWR per celebrare i cento anni dalla nascita del maestro nel gennaio 2020.
Le riprese sono state realizzate a Roma e nella Città del Vaticano.

Due le produzioni sud coreane: la web serie itinerante “Bike Busking in Europe”, con protagonisti diversi fenomeni del web coreani che attraversano l’Italia in motocicletta alla scoperta dei luoghi più belli; e uno shooting fotografico che Vogue Korea realizzerà a Villa Adriana.
Villa Torlonia, invece, è stata il set del programma di Sky Arte “Private Collection”, che racconta il mondo dell’arte contemporanea e le opere di grandi collezionisti.

Si gira a Cinecittà “Un drago a forma di nuvola”, diretto e interpretato da Sergio Castellitto, con Matilda De Angelis. La pellicola, ispirata a una graphic novel realizzata da Ivo Milazzo su script di Ettore Scola, è sceneggiato da Castellitto e Margaret Mazzantini, ed è una coproduzione internazionale fra Rodeo Drive e la francese Mon Voisin Productions, Rai Cinema, Tikkun Productions, sostenuta dal bando Lazio Cinema International e da Eurimages.

Cinecittà è stata anche il set, a maggio, de “La Luna Nera” prodotta da Fandango con Netflix, e girata anche nel borgo di Celleno e al Castello di Balthus a Montecalvello, entrambi in provincia di Viterbo.

Nella sezione: Luoghi&Locations