INDUSTRY BOOKS 2/Giuria da Oscar

La produttrice Elda Ferri e i produttori Philippe Kreuzer e Tim Smith compongono la giuria selezionatrice dei dieci libri che saranno presentati alla seconda edizione di Industry Books.
Sono nomi di protagonisti dell’industria cinematografica internazionale.

Quello di Elda Ferri è legato al tre volte premio Oscar “La vita è bella” e ai film di Roberto Faenza.
Attualmente la produttrice è impegnata nello sviluppo del progetto cinematografico “Anita B”, tratto dal romanzo “Quanta stella c’è nel cielo” di Edith Bruck.

Esperto di coproduzioni internazionali è Philippe Kreuzer, avvocato e produttore, amministratore unico della filiale italiana del gruppo Bavaria e Vice-Presidente per le coproduzioni internazionali di Bavaria Media GmbH.
Per la società  tedesca Kreuzer ha co-prodotto “La solitudine dei numeri primi” di Saverio Costanzo; attualmente è impegnato nella realizzazione di “Mozzarella Stories” di Edoardo De Angelis, in post-produzione.

Last but not least, Tim Smith, produttore indipendente inglese,che con la sua Prescience, creata nel 2005, proponendosi sul mercato come una “boutique media bank”, ha inanellato successi fino al film “rivelazione” “The King’s Speech”, diretto da Tom Hooper e interpretato da Colin Firth, vincitore nel 2011 di 4 premi Oscar e 7 Bafta.
Il “fiuto” dei giurati, prestato a Industry Books, garantisce una scelta di libri in grado di interessare i produttori in cerca di nuove storie.

Nella sezione: Libro e schermo