GUADALAJARA FILM MARKET/ I progetti italiani

“Si tratta del più grande evento di promozione del cinema italiano da 15 anni a questa parte, – ha dichiarato Fabio Corsi, responsabile dell’area promozione del settore audiovisivo dell’ICE, – il Messico e l’America Latina rappresentano un mercato strategico per noi, che diventerà sempre più importante nei prossimi anni.”

Oltre che nel Festival, infatti, la presenza dell’Italia è visibile anche al Guadalajara Film Market, che si svolgerà in parallelo al festival ( 6-15 marzo).
All’ interno dell’undicesima edizione dei Coproduction Meetings quattro dei ventotto progetti in cerca di partner internazionali vedono coinvolta l’Italia, due sono diretti da Andrea Pallaoro: “Salone di Bellezza” (Italia, Messico, USA, prodotto da Eleonora Granata) e “The Whale” (Italia, Belgio e Francia, produce Andrea Stucovitz), “Florencia Sangre y arena” di Pierluigi Capoluongo (Venezuela, Italia e Spagna prodotto da Marco Olmos) e “Trueno del camino” Cristian Bernard (Italia, Spagna e Argentina, produce Roberta Sánchez).

L’industria italiana sarà presente al mercato con stand e iniziative realizzate da ICE in collaborazione con le Film Commission, con l’associazione Doc/It e con l’Unefa.
Il 10 marzo è previsto un incontro per presentare il sistema italiano di sostegno alla produzione.

Nella sezione: Rivista