Cinema&Video International alla 62° Berlinale

BERLINO/Residenza Creativa


Berlinale Residency: 4 mesi di soggiorno nella capitale tedesca (da settembre a dicembre 2012) offerti a sei registi che abbiano già partecipato ad un festival internazionale.
Dovranno anche avere un progetto in fase avanzata di scrittura da potenziare e per il quale sviluppare, con l’aiuto di rinomati esperti internazionali, una strategia finanziaria e di marketing.
E’ questa l’ultima iniziativa lanciata dalla Berlinale, assieme al programma Nipkow (programma che finanzia dei periodi di training a Berlino per professionisti dell’audiovisivo).
La prima fase della residenza sarà dedicata alla consulenza sulle singole sceneggiature (ad opera dei professionisti del programma Nipkow). Parallelamente, un team di esperti lavorerà per capire come focalizzare ogni progetto sul suo target specifico.
La seconda parte di Berlinale Residency sarà dedicata al seminario “Script to Market” (dal 10 al 14 dicembre) durante il quale i registi beneficeranno del feedback dei professionisti invitati: distributori, sales agent, editori, produttori, finanziatori, coadiuvati dallo staff del Co- Production Market della Berlinale.
Sarà poi assicurata la presentazione internazionale dei progetti, o al Coproduction Market stesso, o ai mercati partners, come i Gaudalajara Ibero American Coproduction Meeting, il Buenos Aires Lab, il Durban Film Mart o il CineLink di Sarajevo.

Cinema&Video International, gennaio-febbraio 2012
Copyright - Editore Impact di Paolo Di Maira - Tutti i diritti riservati
Copyright - Editore Impact di Paolo Di Maira - Tutti i diritti riservati