RSSRisorse in: "Libro e schermo"

BOOKS AT BERLINALE/Melandri fa il Bis

BOOKS AT BERLINALE/Melandri fa il Bis

Con “Più alto del Mare” (Higher than the Sea”), Francesca Melandri e Marco Vigevani Agenzia Letteraria sono tornati a “Books at Berlinale”, la sezione del Coproduction Market dedicata alla proposta di romanzi per la trasposizione cinematografica.

Leggi tutto
IL LIBRO/Prima della Prima

IL LIBRO/Prima della Prima

Anche se quest’anno a The Business Street non c’era Industry Books, la giornata dedicata agli incontri tra editori e produttori cinematografici, Carmen Zuelli era sulla terrazza del Bernini a fare il suo lavoro. Tra Festival e mercato c’erano un paio di titoli Einaudi diventati film :”Ad Alice nella Città è stato presentato “Pulce non c’è”, […]

Leggi tutto
SEGNALAZIONI/Tutto in una Notte

SEGNALAZIONI/Tutto in una Notte

Quando hai un libro come “Il giorno della civetta” sono i produttori cinematografici che ti vengono a cercare.
Ma accade spesso che ci siano libri che hanno tutti i requisiti per diventare ottimi film, e sei tu che devi cercare i produttori”.

Leggi tutto
IMMERGENTI/Da Dropbox al Cinema

IMMERGENTI/Da Dropbox al Cinema

Gli “immergenti” sono un gruppo di giovani scrittori che scrivono storie per ragazzi. Con un modo nuovo di lavorare. Ce ne parla Pierdomenico Baccalario, leader del gruppo.

Leggi tutto

INDUSTRY BOOKS 3/Edizione molto British

Sarà  dedicata al Regno Unito la scelta dei libri non italiani che verranno presentati il 27 ottobre. Ne parliamo con Valeria Notari, responsabile dei settori editoria e cinema di UK Trade&Investment, che ha fatto da ponte con le associazioni degli editori britannici

Leggi tutto
BOOKCIAK/La Navigazione continua

BOOKCIAK/La Navigazione continua

Nasce un nuovo strumento per favorire la comunicazione tra editori e produttori. On line.

Leggi tutto

INDUSTRY BOOKS 1/Ecco i 10 libri da Film

NULL

Leggi tutto

INDUSTRY BOOKS 2/Giuria da Oscar

Elda Ferri, Philippe Kreuzer e Tim Smith scelgono i dieci libri per Industry Books

Leggi tutto

VENEZIa .68/Dall’Uk un premio alla creatività  italiana

NULL

Leggi tutto

TRINCHERO/Storie, Personaggi, Dialoghi

NULL

Leggi tutto

NEWS 1/Se la storia non è originale

NULL

Leggi tutto

IBF/Finestra sulle Storie

Maurizia Rebola, responsabile di IBF, racconta come è nata la partership fra Industry Books e il Salone del Libro

Leggi tutto

INDUSTRY BOOKS/Tappa a Torino

Annunciata la seconda edizione di Industry Books, l’evento del Festival Internazionale del Film di Roma dove gli editori incontrano i produttori audiovisivi. Con una novità  importante.

Leggi tutto

EUROPRODUZIONE/Progetto Delicado

Che fine hanno fatto i progetti di fiction tratti dai romanzi di Alicia Gimenez Bartlett? Lo abbiamo chiesto a Stefano Torrisi, amministratore delegato di Europroduzione, la filiale italiana del Gruppo spagnolo Europroducciones, che dal 2001 ne detiene i diritti

Leggi tutto

BREAKFAST&Books/Un pitch è come un claim

NULL

Leggi tutto

NOTTETEMPO/L’Era della Graphic Novel

Cosa cambia quando è il fumetto ad essere adattato al cinema? In occasione dell’uscita di “Tamara Drew”, ne abbiamo parlato con Maria Leonardi, responsabile di Nottetempo per le acquisizioni e diritti esteri

Leggi tutto

DALAI CASTOLDI/Unknown: il film è a Berlino

NULL

Leggi tutto

ADELPHI/La Versione di Lantos porta tutti in libreria

NULL

Leggi tutto

01/Un’Annata Storica

Con oltre 120 milioni di biglietti venduti, il cinema italiano ha realizzato i più alti incassi al botteghino degli ultimi vent’anni, grazie alla sempre più elevata qualità  della produzione nazionale. Parole di Luigi Lonigro, direttore della divisione Teathrical di 01 Distribution, che ci parla dei titoli di punta della prossima stagione.

Leggi tutto

MEDUSA/Scommettiamo sul Cinema Italiano

Intervista con Giampaolo Letta, amministratore delegato di Medusa. Dopo il successo di “Benvenuti al sud” la società  di distribuzione continua a scommettere sul cinema italiano. Anticipiamo i titoli della prossima stagione.

Leggi tutto

UNIVERSAL/Arrivano i Supereroi

“Il nostro listino è ricchissimo e pieno di titoli sorprendenti”, anticipa Richard Borg, amministratore delegato di Universal Pictures Italia.

Leggi tutto

IRIS/Qualità  in Prima Classe

A gennaio 2011 Iris Film compirà  due anni: abbiamo intervistato Christian Lelli, amministratore unico della società , alla vigilia delle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento.

Leggi tutto

DOCUMENTARI/Popoli, Screenings e Stati Generali a Firenze

NULL

Leggi tutto

FESTIVAL/Going Irish a Villa Borghese

NULL

Leggi tutto

SCENARIO/Cantiere Cinema

L’impressione è che il cinema, in Liguria, esprima con efficacia la natura di questa terra. O meglio, ne rappresenti la storia e ne interpreti la vocazione. E’ un’impressione che ti viene quando approdi a Cornigliano, dove ha sede la Genova-Liguria Film Commission, e dove si è costituito il quartier generale dell’audiovisivo regionale. Cornigliano è un ex quartiere operaio, nel cuore dell’area industriale genovese. Nel recente passato è stato uno dei più importanti poli dell’industria siderurgica italiana. Dopo la dismissione, il progetto di riconversione di una parte della vastissima area ha individuato nell’audiovisivo un volano per la sua riqualificazione. Dove una volta c’erano gli altoforni, adesso c’è il cinema. La scelta è il frutto di un’intesa a quattro: Regione Liguria, Comune di Genova, Società  per Cornigliano, gestore dell’area dimessa, e Genova Liguria Film Commission. L’impressione è che il lavoro e la sua socialità  â€“ segni distintivi di questa terra – diano sostanza all’audiovisivo ligure, e in qualche modo entrino nelle sue storie, anche in quelle di chi sceglie la Liguria come set. Viene da pensare a “Giorni e nuvole” di Silvio Soldini, o a “La bocca del Lupo”, di Pietro Marcello. Se poi prendiamo un film come “Genova” di Michael Winterbottom, troviamo un’altra fonte d’ispirazione: quella dimensione ” nascosta”, di mistero, che non è percepibile solo nei carrugi genovesi, ma si stende su tutta questa terra, bella e aspra. Queste sensazioni ci accompagnano nelle pagine che seguono, dove cerchiamo di raccontare il percorso che sta facendo l’audiovisivo ligure sotto la regia di Genova Liguria Film Commission. Abbiamo fatto delle scoperte, come quella dell’esistenza di un’azienda, la e-motion, in grado di realizzare il primo film in 3D italiano, per la regia di Anne Riitta Ciccone. Ma abbiamo trovato anche delle conferme, come il luogo comune circa la “prudenza” tipica degli abitanti di questa regione: la politica dei piccoli passi, lontana da annunci roboanti, ma sempre vicina alla concretezza dei risultati

Leggi tutto

DOCUMENTARE/Dalla parte di Zak

I giovani e il lavoro sono i protagonisti del film di Daniele Vicari e Andrea De Sica

Leggi tutto

SPERIMENTARE/Adolescenti in 3D

Anne Riitta Ciccone realizzerà  a Genova, con un’azienda genovese, la e-motion, il primo film italiano in 3D. Per il momento ha realizzato il promo. Ecco perché…

Leggi tutto

PRODURRE/Un Piede in Terra, l’altro in Mare

Lionello Cerri, produttore dei film di Silvio Soldini, racconta il suo rapporto con la Liguria

Leggi tutto

ANDREA ROCCO/Le Strategie

Tre domande a Andrea Rocco, direttore di Genova-Liguria Film Commission

Leggi tutto

DELOCALIZZAZIONI 2/Relazioni Pericolose

Grazie anche al Tax Credit, nel 2009 sono approdate in Italia 7 importanti produzioni cinematografiche straniere. Per contro, negli ultimi 2 anni sono stati persi in Italia più di 76 milioni di euro a causa del fenomeno, delle “Runaway Productions”

Leggi tutto

DELOCALIZZAZIONE1/La Parola ai Produttori

Sono sempre più numerose le produzioni italiane di fiction che vanno a girare all’estero. L’allarme è stato lanciato da uno studio della CGIL-SLC, sindacato di settore. L’opinione dei produttori Carlo Bixio, Giorgio Shottler, Matilde Bernabei, dei broadcaster (Luca Milano), e delle Film Commission (Maurizio Gemma e Andrea Rocco)

Leggi tutto

IL CASO/Maremma Virtuale

Cinzia Th Torrini ha terminato le riprese di “Terra ribelle”, ambientato in Maremma e girato in Argentina. Ecco perché…

Leggi tutto

IL SINDACATO/Se Barbarossa va in Romania

NULL

Leggi tutto

FRIULI VENEZIA GIULIA/The First in Italym looking to France

NULL

Leggi tutto

APULIA/A Public-Private Fund to attract Foreigners

NULL

Leggi tutto

PIEDEMONT/Codeword: Internazionalize

NULL

Leggi tutto

FRIULI VENEZIA GIULIA/Primi in Italia sul modello francese

NULL

Leggi tutto

PUGLIA/Un Fondo per attrarre gli Stranieri

NULL

Leggi tutto

PIEMONTE/Parola d’ordine: Internazionalizzazione

NULL

Leggi tutto

TOSCANA/Il Fondo si inceppa, Kiarostami aspetta

NULL

Leggi tutto

ITALIAN DRAMA/Local or Global?

Product quality, writing, originality, locations… which are the elements that make our TV dramas “exportable”? We asked the market leaders: Sesto Cifola (Rai Trade), Luca Milano (Rai Fiction), Carlo Degli Esposti (Palomar) and Carlo Bixio (Publispei) 

Leggi tutto

ANIMATION BAND/Ulisse approda in Tv

Pronta a fine anno la serie “Ulisse il mio nome è nessuno”.
Ai disegni, di Massimo Rotundo, è dedicata anche una mostra a Rapallo

Leggi tutto

MONDO TV/Angel’sFriends diventa un film

“Virus Attack”, “Angel’s Friend” e “Cuccioli cerca amici” nella line up dei titoli in offerta al Mip Tv

Leggi tutto

CARTOONS ON THE BAY/Le tre A di Rai Fiction

Avventura, azione e arte: sono le linee dei nuovi cartoni presentati in anteprima alla manifestazione di Rapallo

Leggi tutto

CARTOON MOVIE/Giro del Mondo in 3D

Anche l’animazione europea fa decisamente rotta verso il 3D. E’ quanto emerge dal 12° Cartoon Movie che si è svolto a Lione lo scorso marzo. Altra novità : Patrice Leconte debutta nell’animazione. E nel 2013 sarà  pronto “The Congress”, il nuovo lungometraggio del regista israeliano Ari Folman, “rivelazione” lo scorso anno a Cannes con “Valzer con Bashir”

Leggi tutto

GENOVA 1/Inaugurato il Cineporto

Presenti amministratori e cineasti: dal sindaco Marta Vincenzi al presidente della Regione Claudio Burlando, ai registi Sivio Soldini, Daniele Vicari, Anne Riitta Ciccone

Leggi tutto

GENOVA 2/Il nuovo corso della Film Commission

Non solo agenzia di promozione del territorio, ma anche organismo che affianca le produzioni nello sviluppo di progetti : l’esperienza del Polo Audiovisivo di Cornigliano

Leggi tutto

GENOVA 3/Dall’Australia alle 5 Terre

Sono stati proclamati i vincitori del soggiorno di una settimana alle Cinque Terre, in palio nel concorso abbinato al film Genova, indetto in Australia dall’Ente Nazionale Italiano del Turismo, in collaborazione con CIT Holidays e l’ente Parco. Saranno le Cinque Terre in abito primaverile a dare il benvenuto a Geoffrey e Sharon Naismith il prossimo 24 maggio.

Leggi tutto

CINEMA/Qualità  nell’era Digitale

Il digitale salverà  le sale di città ? Nel futuro del 3D c’è anche il cinema d’autore? Cosa si aspettano le distribuzioni di film di qualità  dal 2010? Ne parliamo, alla vigilia del Festival di Berlino, con Bim, Lucky Red, Moviemax, Archibald e Iris Film, che anticipano i titoli che vedremo nel corso dell’anno

Leggi tutto

YES ITALIA/Un canale promuove il Bel Paese

Interamente dedicato al turismo in Italia: è “Yes Italia”, il nuovo canale tematico di NewCo Rai International. Forte legame con le Regioni e una nuova opportunità  per le Film Commission

Leggi tutto

CINETURISMO/La Polinesia francese punta ad Hollywood

NULL

Leggi tutto

TAX CREDIT/Effetto Deggendorf

Nell’ intero pacchetto di misure al momento sono state emanate due “disposizioni applicative”: quella relativa alla detassazione di utili e quella relativa ai crediti d’imposta, ambedue per le imprese di produzione cinematografica. Di prossima applicazione le misure relative alle altre due categorie della filiera (distributori ed esercenti) e agli investitori “esterni”, approvate dalla Commissione Europea lo scorso luglio. La modulistica, recentemente pubblicata dal MiBAC, evidenzia un meccanismo di non facile comprensione e accessibilità , sia per il numero e la varietà  dei documenti richiesti – tra cui la “dichiarazione Deggendorf” – sia per i requisiti di contenuto, che costruiscono vere e proprie “gabbie culturali”. ANICA , con il finanziamento del MiBAC, ha aperto uno sportello.

Leggi tutto

FUS/Insostituibile ma da riformare

Il problema non è l’alternativa “Fus / non Fus”. La questione è l’architettura del Fus: ormai vetusta, ridotta a penoso strumento di conservazione. Le “barriere all’entrata” nel sistema del Fus sono alte; il fondo discrimina i non “protetti”; ignora la ricerca, l’innovazione, la sperimentazione, le nuove tecnologie mediali. Ma se si crede realmente nella cultura quale volano dello sviluppo, il FUS dovrebbe essere riportato ai livelli del 1985: 800 milioni di euro

Leggi tutto

REGIONI/Scelte Strategiche

L’audiovisivo, in quanto cultura, ” è un contenuto forte di un modello di sviluppo alternativo”, ha detto il presidente della Regione Puglia Nichi Vendola. E’ un asset strategico in grado di “unire” il paese, ha detto Piero Marrazzo, presidente della Regione Lazio. Lo hanno detto, i due amministratori, alla Villa degli Autori del Lido di Venezia durante la 66° Mostra del Cinema, in occasioni diverse. Vendola ha presentato il Bif&st, il festival del cinema e della fiction ideato e diretto da Felice Laudadio, che si terrà  a Bari dal 23 al 30 gennaio; Marrazzo ha lanciato la Fondazione Roberto Rossellini per l’Audiovisivo, nella nuova denominazione che vuol essere la forma matura, e superarne i limiti territoriali, della Fondazione Lazio per l’Audiovisivo. Due occasioni e approcci diversi, ma complementari, per testimoniare – attraverso l’impegno nell’audiovisivo – il protagonismo delle regioni nella crescita civile, culturale ed economica del Paese.

Leggi tutto

LA CASA DEL CINEMA COMPIE 5 ANNI

La Casa del Cinema di Roma compie 5 anni e li festeggia il 17 settembre: ideata e diretta dal giornalista, critico e manager culturale Felice Laudadio, è il fiore all’occhiello delle politiche culturali della città . Lo stesso Laudadio ricorda che l’assessore alla cultura del Comune, Umberto Croppi, commentando i dati di bilancio, ha definito l’iniziativa “Un modello per le attività  culturali della città â€. Un apprezzamento che vale il doppio, dal momento che lo spazio di Villa Borghese è nato sotto gli auspici della precedente giunta comunale, guidata da Walter Veltroni.

Leggi tutto

FELICE LAUDADIO/Roma, dove il cinema è di casa

NULL

Leggi tutto

17 SETTEMBRE/Giornata con Kezich e serata con Mastroianni

NULL

Leggi tutto

POLTRONE/ Manovre d’estate

Nonostante il mercato cinematografico dia segni di un certo raffreddamento sul fronte degli incassi, l’estate cinematografica si annuncia calda

Leggi tutto

CONVEGNO/ La prima volta delle Film Commission Italiane

A dieci anni dalla loro nascita, le Film Commission italiane hanno celebrato il primo Film Commission Day. Il 18 giugno circa duecento operatori hanno seguito l’iniziativa nella sala De Luxe della Casa del Cinema a Roma. Per conoscere, confrontarsi, capire dove andare…

Leggi tutto

LARSSON/Fenomeno di inizio Millennium

Tratto dall’omonimo bestseller di Stieg Larsson, primo libro della trilogia Millennium, “Uomini che odiano le donne” è già  un film. Successo senza pecedenti nei paesi scandinavi, uscirà  in Italia il 29 maggio distribuito da BIM. Sarà  presentato in anteprima al Salone del Libro di Torino il 14 maggio. Ne parliamo con il distributore italiano Valerio De Paolis e con il produttore Sà¸ren Staermose, che ha già  realizzato i film tratti dagli altri due volumi dello scrittore svedese, e anticipa la realizzazione di una serie televisiva

Leggi tutto

CINETURISMO/La Stoccolma di Larsson

Sull’onda del “Millennium Tour”, organizzato dal Museo Civico di Stoccolma, l’editore Marsilio ha pubblicato una guida ai luoghi dei romanzi, e il tour operator Agamare ha inserito nelle sue offerte turistiche anche una visita guidata, in italiano, alla Stoccolma di Stieg Larsson

Leggi tutto

LOCATION DIFFICILI/Carcere che passione

“Una regista deve mettere in scena in carcere una Passione di Cristo su richiesta del cappellano, a fini educativi. Ma si trova davanti il problema che metterà  in moto tutta la storia: in galera nessuno vuole fare Giuda. Può rappresentare la storia fondante della società  occidentale senza un pezzo fondamentale?” Così Davide Ferrario anticipa la storia del film da lui scritto, diretto e prodotto, “Tutta colpa di Giuda”, in uscita il 10 aprile distribuito da Warner Bros. Girato interamente dentro il carcere torinese delle Vallette, il film, definito una “commedia in musica”, è interpretato da Kasia Smutniak, Fabio Troiano, Gianluca Gobbi, con la partecipazione di Luciana Littizzetto, dai detenuti e dal personale del carcere. La nuova opera di Ferrario è un’occasione per tornare a parlare con il regista di un tema a lui molto congeniale, quello dei luoghi.

Leggi tutto

TAX CREDIT E TAX SHELTER/Attese e Timori

NULL

Leggi tutto

Gli Aiuti di Stato, l’Eccezione Culturale e il Cultural Test

NULL

Leggi tutto

ROMA/Il Festival cresce sul mercato

L’ intenzione è “costruire a Roma un mercato di dimensione mondiale”, lo conferma Francesco Gesualdi, con la benedizione di Gian Luigi Rondi. The Business Street anticipa di una settimana le date del 2009 per ” intercettare” buyers e sellers che vanno al Mipcom. Ne parliamo con Diamara Parodi

Leggi tutto

BILANCI/Quality time a Via Veneto

Durante la terza edizione di “The Business Street” abbiamo raccolto i commenti degli operatori: ottima l’organizzazione degli spazi per gli incontri, ma gli screenings vanno migliorati…

Leggi tutto

CANNES/MipCom in accelerazione

Edizione record per il Mipcom 2008, che ha registrato un’affluenza di oltre 13 mila operatori internazionali

Leggi tutto

ANIMATION BAND/Il mondo delle bambine

NULL

Leggi tutto

TENDENZE/Lo scrittore diventa regista

Abbiamo incontrato Alessandro Baricco, al Festival di Locarno con “Lezione 21”, suo esordio alla regia cinematografica. “Noi dei libri invidiamo il cinema, perché sta al centro del sistema nervoso, come accadeva al romanzo nell’Ottocento”, confessa lo scrittore

Leggi tutto

FORUM/Un tibetano alle Olimpiadi

Alla settima edizione del Forum Internazionale di Cinema e Letteratura Didier Van Cauwelaert ha trovato il regista per un suo vecchio romanzo. C’era anche Jean Léo Gros con “Le Tibetain”

Leggi tutto

BERLINALE/10 autori per 100 produttori

Alla terza edizione di Books at Berlinale abbiamo incontrato Julian Friedmann, della britannica Blake Friedmann Literary Agency (“The Dreamers”), e Gesine Luebben della casa editrice svizzera Diogenes (” The Talented Mr Ripley”)

Leggi tutto

PROMOZIONE/Sempre più booktrailer

Il booktrailer è un fenomeno sempre più diffuso presso le case editrici. Iniziò nel 2005 con Marsilio. A questa nuova forma di promozione ora puntano anche Mondatori, Rizzoli, Salani, Fandango, Mursia, Kowalski, Piemme. Nascono case di produzione specializzate, come Le Cose che so di me dei fiorentini Erika Renai e Emiliano Cribari. Presto nascerà  anche un Festival dedicato ai booktrailers: parola di Annarita Briganti…

Leggi tutto

DONZELLI/Ho disegnato per Spike Lee

Cristiano Donzelli parla dell’importanza dell’uso dello storyboard, racconta la sua esperienza in “Miracolo a Sant’Anna”, e annuncia il suo debutto alla regia con “Una storia di lupi”: un corto girato tra le montagne e le credenze d’Abruzzo

Leggi tutto

NOIR IN FESTIVAL/Salvatores e Ammaniti a Courmayeur

Al Noir in Festival regista e scrittore parlano di “Come Dio comanda” che diverrà  un film. E Maurizio Totti ci racconta i nuovi progetti della Colorado

Leggi tutto

DANIELE VICARI/Generi letterari al cinema

Dopo “Il mio paese”, vincitore del David di Donatello lo scorso anno come miglior documentario, Daniele Vicari torna al lungometraggio di finzione con
“Il passato è una terra straniera”, prodotto da Fandango, R&C Produzioni, in collaborazione con Rai Cinema e nelle sale nel 2008 con marchio 01.
Tratto dall’omonimo romanzo di Gianrico Carofiglio – Premio Bancarella nel 2005 – il film porta con sé un elemento di novità  rispetto ai due titoli che lo hanno preceduto, “Velocità  massima” e “L’orizzonte degli eventi”.
Il primo traeva spunto da un precedente lavoro condotto dal regista sulle corse clandestine; il secondo recuperava i pastori macedoni già  descritti nel suo documentario “Uomini e lupi”.
Con “Il passato è una terra straniera” Vicari rinuncia per la prima volta a qualsiasi dato realistico.
“Il film – ha spiegato – non si ispira ad eventi accaduti, non prende spunto da questioni di carattere sociologico, storico, politico o sociale, ma unicamente dall’intuizione di uno scrittore”

Leggi tutto

CAROFIGLIO/Le mie storie sul grande schermo

Gianrico Carofiglio, barese, classe 1961, è magistrato dal 1986.
Ha scritto, oltre a “Il passato è una terra straniera” (2004), “Testimone inconsapevole” (2002), “Ad occhi chiusi” (2003), “Ragionevoli dubbi” (2006) e, quest’anno, la graphic novel, disegnata da suo fratello Francesco, “Cacciatori nelle tenebre” e il saggio “L’arte del dubbio”.

Leggi tutto

NEWTON COMPTON/I ‘Vicerè’ si legge di più

NULL

Leggi tutto

ANNA GASCO/Donne in guerra con la guerra

NULL

Leggi tutto

GRAZIA VOLPI/L’esordio di Lucarelli

Dal cinema alla televisione, e ancora al cinema, partendo molto spesso da storie lette sui libri: si potrebbe riassumere così la carriera di Grazia Volpi, che proprio lo scorso settembre si è aggiudicata l’Efebo d’Oro, il Premio Internazionale per il cinema e la narrativa che si svolge ad Agrigento.
Dopo aver “accompagnato” al festival del cinema europeo di Siviglia – dal 2 al 10 novembre – “La Masseria delle Allodole” dei fratelli Taviani (il film uscirà  nelle sale spagnole il 28 dicembre), ha pronte due produzioni molto diverse fra loro: “Forse Dio è malato”, il film-documentario ispirato al libro omonimo di Walter Veltroni e diretto da Franco Brogi Taviani, che uscirà  nelle sale in Italia a Febbraio 2008 distribuito dall’Istituto Luce, e “Il Commissario De Luca” nato dalla penna di Carlo Lucarelli e portato sul piccolo schermo da Antonio Frazzi, che sarà  con tutta probabilità  uno dei prodotti di punta della nuova stagione di Rai 1. Sono invece in fase di sviluppo due nuovi progetti tratti da autori contemporanei: “Un’ora e mezza” di Boosta dei Subsonica per la sua stessa regia e “Il padre e lo straniero” di Giancarlo De Cataldo per la regia di Ricky Tognazzi.

Leggi tutto

SINERGIE/I Lettori crescono al Cinema

Conversazione con Giuseppe Russo, direttore editoriale di Neri Pozza, e Palmira Di Marco, responsabile dell’ufficio marketing e comunicazione di Teodora Film, alla vigilia dell’uscita al cinema di “Angel”, tratto dall’omonimo romanzo

Leggi tutto

“Twilight” meglio di “Harry Potter”

NULL

Leggi tutto

Tim Burton e le illusioni di Wallace

NULL

Leggi tutto

Il Giocatore Baldini dal romanzo al film

NULL

Leggi tutto

Trent’anni dopo / Gavino riscrive la sua storia

Ai festeggiamenti per i trent’anni dalla Palma d’Oro a “Padre Padrone” mancava quest’anno a Cannes Gavino Ledda, l’autore del libro da cui il film è stato tratto. Stava a casa sua a Siligo in provincia di Sassari, scrivendo una nuova versione del libro – in sardo e in italiano – dal quale intende trarre un nuovo film, anch’esso sia in sardo che in italiano. Poco prima del festival, Ledda è stato alla proiezione organizzata dalla Cineteca di Bologna , lo stesso luogo dove ha visto il film per la prima volta nel maggio del ’77. Ma con questa differenza: che il giorno dopo, su richiesta dello stesso Ledda, c’è stata la proiezione del suo film, “Ybris” , che vinse nell’84 alla Mostra del Cinema di Venezia il Premio “Cinema Nuovo” miglior opera prima…

Leggi tutto

CASTELVECCHI/GENERAZIONE DI NUOVI LINGUAGGI

NULL

Leggi tutto

ANNIVERSARI/PADRE PADRONE 30 ANNI DOPO. INTERVISTA CON I FRATELLI TAVIANI

A Cannes, dove hanno festeggiato i 30 anni dalla Palma d’Oro per “Padre Padrone”, i Fratelli Taviani raccontano a Cinema & Video International come la letteratura ha segnato il loro percorso creativo: ” Certe opere lavorano nel nostro intimo, ci aiutano ad esprimere noi stessi. E’ una collaborazione nel tempo e nello spazio, che non si esaurisce nella pura citazione…”

Leggi tutto

LE PAROLE DELLO SCHERMO/KAURISMAKI A BOLOGNA

NULL

Leggi tutto

RICCARDO TOZZI/ Il Cinema è a corto di Idee

La maggior parte della produzione targata Cattleya è tratta da testi letterari. La ragione? Carenza di soggetti originali e nuova sensibilità  degli scrittori italiani alle necessità  del racconto. Merito soprattutto delle fi ction televisive. Di “Romanzo Criminale” è in preparazione la versione televisiva per Sky

Leggi tutto

L’EDITORE/ Diogenes

La casa editrice Diogenes Verlag , con base a Zurigo, è stata fondata da Daniel Keel nel 1952. Grande appassionato di letteratura anglo-sassone, Keel ha sempre scelto i libri da pubblicare seguendo la massima di Voltaire: “Tutti i modi di scrivere sono permessi all’infuori di quelli noiosi.” La casa editrice pubblica prevalentemente narrativa e ancora oggi è diretta da Daniel Keel insieme al suo socio in affari Rudolf C. Bettschart e una squadra di sessanta colleghi. Diogenes è considerata tra le più importanti case editrici europee. Daniel Keel è stato editore e amico di grandi personaggi come Federico Fellini, Friedrich Dà¼rrenmatt, Georges Simenon e Patrizia Highsmith. Sono parecchi i fi lm tratti da libri pubblicati da Diogenes, tra i più noti e recenti ci sono “The Pledge” con Jack Nicholson, (Dà¼rrenmatt) “The Talented Mr Ripley” (Patricia Highsmith) e ultimamente “Perfume” (Patrick Sà¼skind). Responsabile per diritti televisivi cinematografi ci e teatrali per Diogenes Verlag è Gesine Lubben. Nella conversazione che segue ci racconta il suo lavoro

Leggi tutto

PRODUZIONE/ I Progetti di Rodeo Drive

Nei progetti di Rodeo Drive c’è la realizzazione di altri 12 episodi della serie “Crimini”, e per il cinema in luglio inizieranno le riprese di “Il giocatore”, diretto da Francesco Patierno e tratto dal romanzo di Marco Baldini. Ne parliamo con Marco Poccioni

Leggi tutto

LONDON BOOKFAIR/ Cercasi Storia d’Amore per il Cinema

NULL

Leggi tutto

CONVERGENZE/Einaudi e il Cinema, una lunga Storia

Conversazione con Laura Piccarolo, Responsabile Ufficio Diritti e Carmen Zuelli, Manager dei Diritti Derivati

Leggi tutto

PRIMA DELLA PRIMA/Caso Delicado

Dal libro allo schermo: ne parlano le scrittrici Magdalen Nabb e Alicia Gimenez Bartlett

Leggi tutto

MERCATI/Torino avant Cannes

Intervista con Claudio Papalia, coordinatore del Book Film Bridge, l’area B2B dedicata al commercio dei diritti tra editori, produttori cinematografici , televisivi e new media. Il BFB si terrà  dal 10 al 12 maggio all’interno della Fiera Internazionale del Libro di Torino

Leggi tutto

NUOVI PUBBLICI/Eskimosa punta ai

Una doppia collana di DVD, l’esordio nella produzione con due documentari ed il nuovo film di Martone in preparazione: con Eskimosa Feltrinelli debutta nella produzione e nella distribuzione audiovisiva. Ne parliamo con il responsabile Carlo Cresto-Dina

Leggi tutto

FRANKFURT BOOKFAIR/I Libri alla Berlinale

NULL

Leggi tutto

TRA LETTERATURA E FICTION/ Ritratto di una città  in giallo

Il Trieste Film Festival ha dedicato una giornata allo scrittore Veit Heinichen, proiettando i film tratti dai suoi romanzi e organizzando una tavola rotonda sui legami di Trieste con il giallo

Leggi tutto

BFB 2007/ tutti i percorsi del ponte

NULL

Leggi tutto

INTERVENTO/ Gli effetti della convergenza

Il contenuto, come profetizzava Gaston Bachelard, è ora perfettamente liquido; ed il messaggio, divenuto indipendente dal mezzo, ha finalmente contraddetto Marshall McLuhan. Dovrebbe essersi aperta l’età  dell’oro degli indipendenti: creativi-produttori-editori-distributori…

Leggi tutto

USA / Il cinema ringrazia i best seller

NULL

Leggi tutto
BOOKS AT BERLINALE/Melandri fa il Bis

BOOKS AT BERLINALE/Melandri fa il Bis