CANNES/Primo Co-production Lazio-Balkan Days

Si è tenuto oggi, all’Italian Pavillion del Marche’ del Festival di Cannes il primo Co-Production Lazio-Balkan Days, il meeting di co-produzione fra i fondi dei paesi aderenti a questo network nato su iniziativa di Roma Lazio Film Commission e Balkan Film Market di Tirana
L’incontro, che, come ha spiegato Tina Bianchi di Roma Lazio FC, “mira a promuovere la conoscenza fra i produttori al fine di incentivare le coproduzioni”, è’ stato seguito da incontri one to one su progetti specifici, che hanno coinvolto oltre venti società.
L’idea  e’ di replicare questi meetings di co-produzione anche a Roma e a Tirana.
L’iniziativa ha ricevuto il riconoscimento dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale. I fondi presenti erano: Roma Lazio FC, Albanian Centre of Cinematography, Bulgarian Film Centre, Croatian Audiovisual Centre, Macedonian Film Agency, Film Centre Montenegro, Film Centre Serbia.

Sono quattro i film sostenuti dai fondi della regione Lazio al Festival di Cannes, due in concorso, “Dogman” e “Lazzaro Felice”, e due nella Quinzane des Realisateurs, “La strada dei Samouni” e “Troppa grazia”

Nella sezione: News