CAMPANIA/Maradonapolis

Sono partite a metà gennaio a Napoli le riprese della terza stagione della serie “Gomorra”: 12 episodi diretti da Claudio Cupellini e Francesca Comencini, che si gireranno in molte location del centro di Napoli fino a fine maggio, inizio giugno.

Tra i lm girati a ne 2016, “Mary Magdalene” di Garth Davies, con Rooney Mara e Joaquim Phoenix: le riprese si sono svolte a piazza del Plebiscito, al colonnato della Basilica di San Francesco di Paola, dove è stato ambientato il porticato del Tempio di Gerusalemme, a Castel Sant’Elmo e alla Galleria Borbonica, dove sono stati ambientati gli interni del tempio; il documentario sulla Ferrante, “Ferrante Fever” prodotto da Malia Film per la regia di Giacomo Durzi, girato nei luoghi dei romanzi della trilogia (il rione Luzzatti nel quartiere Ponticelli), nel centro di Napoli e presso il Claustro dell’ex complesso conventuale Suor Orsola Benincasa, presso il Caffè Gambrinus, l’Hotel Royal Continental, sull’isola di Ischia (e sul traghetto da Napoli per Ischia e ritorno).  Altro documentario tutto napoletano è “Maradonapolis”, diretto da Alessio M. Federici e prodotto da Cinemaundici che racconta il mito di Diego Armando Maradona con interviste a chi lo ha sempre amato e seguito, amanti dello sport, politici, attori, produttori.

Nella sezione: Luoghi&Locations