CAMPANIA/Due donne e un commissario

Sono appena inziate in Campania, fra Nisida, Coroglio e Piedigrotta, le riprese de “In buona compagnia” (titolo provvisorio) di Cristina Comencini, prodotto da Lumière & Co., con protagonisti Giovanna Mezzogiorno e Vincenzo Amato. La storia è quella di Alice, napoletana di origine, che negli anni ’90 ritorna nella sua città natale in seguito alla morte del padre.

Portici e alcuni esterni di Napoli (Piazza Garibaldi, Porta Capuana e Piazza Mercato) saranno le locations di “Rosa, Pietra e Stella” (titolo provvisorio) di Marcello Sannino, prodotto da Parallelo 41 con Bronx Film P.F.A. 
Il film, che si girerà a fine febbraio, racconta di Carmela, una donna che tenta di sbarcare il lunario con vari lavoretti saltuari, fino a quando, dopo aver perso la casa e l’affidamento della figlia dodicenne, deciderà di riprendere in mano la sua vita con il sostegno di Tarek, un algerino a Napoli da 20 anni.

Arriverà prossimamente a Napoli anche “Il Commissario Ricciardi” (titolo provvisorio), la serie tv tratta dai romanzi di Maurizio De Giovanni e ambientata nella Napoli degli anni ’30, prodotta da Clemart per la regia di Alessandro D’Alatri.

La Film Commission Regione Campania sta supportando la produzione nella ricerca delle ambientazioni: oltre al centro di Napoli e alla zona portuale, verranno effettuate anche delle ricostruzioni d’epoca.

Nella sezione: Luoghi&Locations