CALABRIA/Solaria fra Ghost e Gangster Story

Si sono svolte in marzo, sulle montagne innevate della Sila cosentina, le riprese di “White Flowers”, secondo lungometraggio della coppia di registi dei registi Marco De Angelis e Antonio Di Trapani, prodotto da Solaria Film (con Rai Cinema) e sostenuto da Calabria Film Commission.
Fra le locations, il Villaggio Mancuso, il Lago Cecita, Camigliatello, Cerchiara, Cosenza, Altomonte e Pizzo Calabro. Due le settimane di lavorazione, dove sono state coinvolte numerose maestranze calabresi e alcuni interpreti come i calabresi Carmelo Giordano ed Enzo De Liguoro.

Il film, ambientato anche a Genova e in Giappone, combina la ricerca visiva e visionaria del racconto, tipica del lavoro dei due cineasti, con il genere thriller, a metà tra “ghost” e “gangster story”, di cui sono protagonisti Marcello (Ivan Franek) un uomo che non ricorda più nulla della sua identità e del suo passato, e Yuki ,una giovane disegnatrice giapponese di manga. Altro celebre interprete del film è Hal Yamanouchi (“Wolverine – La Vendetta”)

Nella sezione: Luoghi&Locations