BOLZANO/Tocco finale sul Festival

Sarà la commedia “Fräulein – una fiaba d’inverno” (film interamente girato ma anche concepito in Alto Adige), della 34 enne regista marchigiana Caterina Carone ad inaugurare, mercoledì 13 aprile a Bolzano, il festival di cinema giunto alla sua 30esima edizione.
Il festival altoatesino diretto da Helene Christanell festeggia i suoi trent’anni rinnovandosi nel nome – Bolzano Film Festival Bozen – rafforzando lo scambio italo-tedesco, inserendo più film italiani in selezione , creando una nuova sezione, Focus Europa, dedicata ogni anno a un diverso paese europeo (il primo sarà la Slovenia), e intensificando la collaborazione con la Film Commission altoatesina: novità di quest’anno è la 1a edizione di Final Touch #1 Intense Feedback from Experts, un’offerta settoriale di alto livello per filmmaker che vogliono perfezionare il proprio film o documentario in fase finale di sviluppo.

Nella sezione: Rivista