BASILICATA/CNA Cinema: parte il Coordinamento

Sul solco del percorso avviato da CNA nazionale, che ha costituito lo scorso gennaio CNA Cinema e Audiovisivo, si è riunito  a fine maggio,  presso la sede della CNA Basilicata di Matera, il Coordinamento costituente di CNA Cinema e Audiovisivo Basilicata.
Il Coordinamento, che coinvolge ad oggi cinquanta imprese operanti nel settore, ha definito un percorso che porterà nel 2019 ad una Assemblea elettiva con l’elezione degli organi. Ha nominato portavoce regionale Antonello Faretta (Potenza), coordinatrice regionale Adriana Bruno (Potenza) supportati da un esecutivo composto da: Vincenzo Greco (Francavilla in Sinni, delega all’Innovazione), Joe Capalbo (Senise, delega al Territorio), Luca Mendicino (Maratea, delega alle imprese di post-produzione), Antonio Candela (Potenza, delega al credito, politiche giovanili e del lavoro, sviluppo delle industrie culturali), Dario Toma (Potenza, delega alle imprese Start-up). Invitato permanente il presidente regionale di Cna comunicazione e terziario avanzato Bruno Paolicelli.
Gli obiettivi strategici: censire tutti gli operatori del territorio tra professionisti, artigiani e piccole e medie imprese del cinema e dell’audiovisivo, favorire la costituzione di reti settoriali che possano operare in maniera integrata anche a supporto delle grandi produzioni estere, promuovere la nascita di nuove imprese giovanili con alto contenuto tecnologico, favorire politiche di formazione e alta formazione cinematografica e politiche di innovazione nel comparto, fornire agli associati servizi specialistici per lo sviluppo d’impresa con particolare riferimento all’utilizzo dei finanziamenti pubblici e alla promozione sui mercati internazionali.

Nella sezione: News