ANNIVERSARIO/EUFCN compie 10 anni

L’Associazione delle Film Commission Europee celebra il suo decimo anno di attività e lo fa organizzando una serie di eventi a Cannes e a Bruxelles, volti a sensibilizzare le istituzioni pubbliche e l’intera industria audiovisiva sul ruolo cardine delle film commission.
Al momento il network conta all’attivo 90 membri, provenienti da 30 Paesi Europei; una rete di professionisti che negli ultimi 3 anni è cresciuta del 30%, passando dai 70 membri del 2014 ai 90 attuali.

“Riceviamo una media di 5 nuove application l’anno da parte di nuove film commission che iniziano la loro attività” commenta Angelica Cantisani, Office Manager dell’Associazione.
“Purtroppo l’attività delle diverse film commission è strettamente legata alla vita politica del proprio territorio e Paese, quindi ogni anno perdiamo dei membri che sono costretti a cessare la loro attività. Come Associazione cerchiamo costantemente di dare visibilità agli occhi delle istituzioni europee dell’importante ruolo svolto dalle film commission, ed è proprio per questo motivo che abbiamo deciso di celebrare il nostro decimo anniversario con un grande evento all’interno del Parlamento Europeo”.
Dal 7 al 9 Novembre 2017 Filming Europe sarà protagonista di un’esibizione e di un’agenda di conferenze e masterclass all’interno dell’organo istituzionale europeo. Tutti i membri dell’Associazione sono invitati a partecipare e a contribuire alla realizzazione dell’evento.

“Grazie a questo evento vogliamo celebrare la longevità e la funzionalità del nostro network, che ha saputo sviluppare una rete di professionisti europei in grado di collaborare tra di loro e offrire un servizio di qualità all’intera industria audiovisiva mondiale. Il punto cardine della nostra loso a è quello di aiutare i nostri associati a lavorare in ottica di collaborazione e non di competizione”.

Il calendario degli eventi in programma a Bruxelles verrà comunicato agli inizi di Giugno e durante il Marché du Film del Festival di Cannes.
Filming Europe sarà protagonista di una serie di attività destinate ai suo associati e all’intera industria.
Prima fra tutte la rinomata reception organizzata in collaborazione con AFCI, l’Associazione Internazionale delle Film Commission.
L’evento è un’occasione di networking tra produttori e film commission provenienti da tutto il mondo.
Gli altri eventi in programma sono invece riservati agli associati e sono finalizzati alla formazione e alla condivisione di best practises.

“Abbiamo lavorato incessantemente negli ultimi anni per far crescere il nostro network e il suo potenziale” dice Truls Kontny, Presidente in carica dell’Associazione. “Siamo un tesoro ancora sconosciuto per molti ed è arrivato il momento di far conoscere all’Europa e al mondo intero la nostra esistenza. Le film commission sono uno strumento fondamentale per la realizzazione e lo sviluppo di nuovi film, i produttori sono sempre più dipendenti dal lavoro delle film commission nella costruzione di co-produzioni tra regioni e Paesi europei. Essere in grado di supportarli e aiutarli nel loro lavoro è il compito di ogni singolo lm commissioner, che deve conoscere le strategie di co-produzione e o rire il suo know- how per la realizzazione delle loro opere. Solo grazie all’appartenenza a un network tanto grande e forte possono garantire di possedere tali servizi e contatti.”

“Vedo me stesso come un professionista che lavora più allo sviluppo economico del Paese che alla cultura.”
Dice Mikael Svensson, Segretario Generale dell’Associazione.
“Attraendo produzioni cine-televisive nei nostri territori, creiamo un usso di capitali e di lavoro nelle nostre Regioni.
Un film commissioner è anche un matchmaker per le co-produzioni internazionali e deve garantire un’ adeguata conoscenza dei sistemi di co-finanziamento dei singoli Stati. Al momento c’è una film commission coinvolta in ogni singola produzione girata in Europa.
Siamo spesso il primo punto di contatto per una casa di produzione che vuole girare in Europa, ed è per questo che ogni film commissioner deve consocere alla perfezione ogni stato del processo di sviluppo di un prodotto audiovisivo.
E’ per questo che l’Associazione lavora da tempo alla creazione di un programma di formazione europeo che possa garantire un equo livello di professionalità e competenze in tutta Europa”.

Attualmente il Board of Directors è composto da 7 membri: Truls Kontny – Film Commission Norway, President; Christiane Raab – Berlin Brandenburg Film Commission, Vice-President; Mikael Svensson – Southern Sweden Film Commission, General Secretary; Milica Božanić – Serbia Film Commission, Treasurer; Andrea Rocco – Genova Liguria Film Commission, Board member; Piluca Querol – Andalucia Film Commission, Board member; Sanja Ravlić – Croatian Audiovisual Centre, Board member.

Lo staff è composto da Angelica Cantisani, Office Manager e Julia Schmölz, Responsabile Membership Affairs & Finances.

Nella sezione: Luoghi&Locations