ANIMAZIONE / Annecy va a Hollywood

Un ambizioso progetto sta per prendere vita a Los Angeles dove, dal 20 al 22 ottobre, si terrà il primo “Animation Is Film”, manifestazione organizzata da GKids, produttore e distributore statunitense di animazione per pubblico adulto e familiare che gestisce anche la distribuzione nordamericana dello studio Ghibli, in partnership con il Festival Internazionale del Film di Animazione di Annecy e la rivista Variety.

“Animation Is Film è un’occasione meravigliosa per irradiare l’animazione e tutta la sua diversità nel cuore di Hollywood ed è un passo molto importante nella nostra espansione all’estero. Il festival è un’altra occasione, dopo Annecy Goes to Cannes e prima del Festival Internazionale Animato di Annecy Asia di Seoul, per promuovere film e artisti provenienti da tutto il mondo ad un pubblico ancora più ampio “, ha dichiarato Patrick Eveno, Ceo del Citia che organizza il festival di Annecy, il più importante appuntamento internazionale del settore.

Il nuovo festival losangelino, che avrà cadenza annuale, mira a colmare un divario nel mercato istituendo quello che gli organizzatori definiscono “il primo festival di animazione di classe mondiale negli Stati Uniti”, basato nella capitale mondiale della produzione cinematografica.

Al celebre TCL Chinese Theater di Hollywood, verrà presentata una selezione di film di animazione provenienti da Asia, Europa, America del Sud e Nord America, con premi assegnati sia dal pubblico che da una apposita giuria composta fra gli altri da Allison Abbate, EVP Theatrical Animation, Warner Brothers Pictures; Bonnie Arnold, Producer della DreamWorks Animation; Brenda Chapman, regista vincitrice dell’Oscar con “Brave”.

Dei film in programma, la maggior parte provengono dalla selezione dell’ultima edizione di Annecy, comeThe Big Bad Fox & Other Tales” (codiretto da Benjamin Renner, nominato all’Oscar per “Ernest & Celestine”) già anteprima mondiale di Annecy che all’Animation Is Film farà la sua première Usa come “The Breadwinner” di Nora Twomey, (co-regista di The Secret of Kells”, film candidato all’Oscar) presentato a giugno nella sezione Work In Progress di Annecy. Anteprima nordamericana per “Zombillenium” di Arthur de Pins e Alexis Ducord, film di apertura del festival savoiardo e “Lu Over the Wall”, film giapponese vincitore del Cristal di Annecy.

In programma anche incontri con i registi ed eventi speciali, per questa vetrina che lancia Annecy nel firmamento nordamericano rendendo la selezione di Annecy ancora più appetibile.

 

 

Nella sezione: News