ANIMAZIONE/ Accordo Cartoon Italia con Pole Magelis

Si irrobustisce, con una nuova, importante alleanza, il progetto dei Poli Immagine (distretti produttivi d’animazione territoriali) concepito da Cartoon Italia, l’Associazione Italiana dei Produttori  del Cinema e dell’Audiovisivo di Animazione aderente all’ANICA,

Durante Cartoon Movie, evento europeo di cinema d’animazione conclusosi lo scorso 7 marzo, Cartoon Italia ha stretto un accordo con il Pole Magelis che permetterà l’interscambio di artisti, tecnici, attività formative e di ricerca e sviluppo ad alto tasso tecnologico per sviluppare nuovi contenuti o formati creativi  (virtual reality, realtà aumentata) tra le imprese italiane e quelle francesi situate ad Angoulême, in Francia.

Il Pole Magelis, lo ricordiamo, è  il primo polo europeo di sviluppo economico della filiera dell’audiovisivo digitale – animazione, videogiochi, immagine digitale, realtà virtuale e fumetto – di cui fanno parte 100 imprese, 12 scuole di formazione superiore e che attrae  i migliori talenti internazionali, tra cui tanti italiani.

L’accordo si colloca nel quadro del  piano strategico nazionale dei “Poli Immagine” lanciato da Cartoon Italia ed al quale stanno aderendo alcune Film Commission al nord, centro e sud Italia.

“L’alleanza con Magelis ci permetterà di far tesoro di un esperienza ventennale nella gestione di cluster produttivi e formativi, che favoriranno l’inserimento dei giovani nel mondo produttivo – ha dichiarato Anne-Sophie Vanhollebeke, presidente di Cartoon Italia – a questo scopo stiamo stabilendo accordi con le Università, le  Accademie d’Arte,  e le scuole di cinema e di design”

Nella sezione: News