ANIMATION BAND/Il mondo delle bambine

“Stellina”, una bambina di 10 anni dal carattere ribelle, è la giovane eroina della nuova omonima serie animata che Animation Band promuove al Mipcom.
“Stellina” si affianca a “Loulou de Montmartre”, protagonista dell’altra serie in listino prevista entro l’inverno su Rai Due, che come Stellina combatte un destino avverso.
Orfane entrambe, se la vicenda di Loulou è ambientata nella mitica Parigi di inizio secolo, tra gli artisti della Belle Epoque, quella di Stellina si svolge nei primi anni “˜60 tra la Francia, dove la piccola viveva con la madre acrobata in un bel circo, e l’Italia, dove, ricalcitrante, viene adottata da una famiglia.


“E’ la prima volta che si affronta il tema dell’adozione in un cartoon “” dice Marco Marcolini, produttore di Animation Band “” con l’intervento degli assistenti sociali, l’affidamento ad una struttura pubblica prima dell’adozione e poi l’integrazione in una nuova realtà  familiare e sociale”.


Poco meno di un secolo separa le due storie, ma entrambe le protagoniste sognano le luci della ribalta – come tutte le bambine – sebbene per motivazioni diverse.
Loulou vuole diventare una grande ballerina, mentre il sogno di Stellina è quello di ripercorrere la professione della madre.


Tutte e due le serie da 26 episodi da mezz’ora sono coprodotte insieme a Pictor Media, Rai Fiction e France 3, rete dove “Loulou”, già  andata in onda con buon successo questa primavera, verrà  replicata questo autunno.


Ancora una bambina, vivace e curiosa, è la protagonista della serie da 52 episodi da 13 minuti “Il mondo di Stefi”, ancora in coproduzione con Rai Fiction, tratta dalle vignette di Grazia Nidasio.


“Attualmente stanno andando in onda su Rai Tre i primi 28 episodi “” spiega Marcolini.
I rimanenti 24 sono in produzione e saranno pronti per la prossima primavera, mentre “Stellina” arriverà  il prossimo autunno”.

Infine, per l’estate 2009 Animation Band ultimerà  la produzione di “LMN’S”, un viaggio nel micromondo degli atomi in compagnia di Cip, il piccolo protagonista della serie italo-spagnola da 52 x 13′ coprodotta con Rai Fiction, Tv3 Catalunya e Motion Pictures.                       G.S.

Nella sezione: Libro e schermo