ANNECY 2016/Tutto sull’animazione TV

Se Cartoons on the Bay, nato come festival dell’animazione televisiva, apre a tutto il panorama della TV dei ragazzi, il Festival dell’animazione di Annecy, in programma dal 13 al 18 giugno prossimi, aumenta l’offerta di appuntamenti dedicati all’animazione televisiva.

Accanto ai Work in Progress sui lungometraggi in produzione, da quest’anno Annecy presenta anche i WIP sulle serie TV con quattro sessioni che permetteranno, un po’ come avviene al Cartoon Forum, di conoscere in anticipo altrettanti progetti in produzione.
Fra questi, “Samurai Jack”, presentato dallo stesso autore, Genndy Tartakovsky, che dopo un intermezzo di dieci anni torna al comando della serie cult di Cartoon Network.

Questa nuova edizione inoltre, offrirà un programma sull’animazione pubblicitaria e, per la prima volta, renderà omaggio all’animazione francese. Oltre a otto programmi e quattro documentari su quanto prodotto Oltralpe in questi ultimi anni, il CNC-Centre national du Cinéma et de l’image animée fornirà le cifre del cinema d’animazione in un incontro ad hoc.

Ma le novità non finiscono qui. Il festival ospiterà per la prima volta la pre- miazione della quarta edizione della Disney Art Challenge, un’iniziativa di Walt Disney Company France in partenariato con RECA-Réseau des Ecoles de Cinéma d’Animation presieduta da John Lasseter, il cui scopo è mettere in luce il talento degli studenti francesi nel campo delle arti grafiche.
Il tema sul quale sono stati invitati a confrontarsi quest’anno è inspirato al nuovo film Disney-Pixar “Alla ricerca di Dory” (in uscita in Francia il 22 giugno, in Italia a settembre) una delle anteprime cinematografiche in programma, alla presenza del regista premio Oscar Andrew Stanton (“Alla Ricerca di Nemo”) e della produttrice Lindsey Collins. La DreamWorks invece, presenterà le prime immagini di “Trolls”, il nuovo film dai creatori di “Shrek”, “Madagascar” e “Kung Fu Panda”, in uscita a ottobre.

Quanto al Concorso, “Resterà con te”, uno dei 13 film della nuova serie “I Video dello Zecchino d’Oro” realizzata da Antoniano e Rai Fiction con la direzione artistica del marchigiano Simone Massi, è stata selezionata nella categoria Film per la TV. Distribuita nel mondo da Rai Com, la serie è l’unica italiana non solo fra le 27 in gara ma di tutta la selezione di Annecy (a parte il corto indipendente “Beer”) che quest’anno ha battuto un nuovo record: sono state circa 2.700 le opere ricevute da 85 Paesi.

Nella sezione: Rivista