ALTO ADIGE/INCONTRI

Incentivare le coproduzioni tra Italia, Germania, Austria e Svizzera, favorendo il networking tra i produttori di queste aree linguistiche e la conoscenza dei rispettivi mercati: è questo l’obiettivo di “Incontri”, iniziativa organizzata da BLS Film Fund & Commission giunta alla sua quinta edizione.
Durante il meeting di due giorni in luoghi suggestivi dell’alto Adige vengono organizzati panel su temi di attualità nell’ambito del settore cinematografico.

Negli anni Incontri è diventata una co-production conference sempre più conosciuta dai professionisti europei, con la partecipazione di importanti ospiti dell’industria audiovisiva (nel 2015 hanno partecipato una cinquantina di professionisti del settore).

La chiave del successo dell’iniziativa sta nel fatto che l’Alto Adige, territorio bilingue confinante con Austria e Svizzera, è una provincia ideale per sviluppare collaborazioni tra i territori di lingua tedesca e italiana.
La BLS, fin dalla sua nascita, ha sempre cercato di promuovere e incentivare lo sviluppo di maggiori coproduzioni italo-tedesche, sia con il proprio fondo, sia attraverso iniziative come “Incontri”. Alla co-production conference sono invitati a partecipare anche produttori locali, allo scopo di contribuire allo sviluppo dell’industria audiovisiva altoatesina. Inoltre, portare per diversi giorni molti produttori sul territorio costituisce anche una promozione per la BLS, per il fondo di finanziamento che gestisce, e per le location del territorio.

L’iniziativa è organizzata direttamente dalla BLS attingendo al budget a disposizione della società per svolgere attività e progetti.
Date della prossima edizione: 13 – 15 aprile 2016. La partecipazione a “Incontri” è su invito. Cordinatrice del progetto è Barbara Weithaler.

Nella sezione: Luoghi&Locations