AFM/True Colours vende Michelangelo

E’ il primo anno per True Colours all’American Film Market: “abbiamo deciso di venire perché abbiamo film di genere, come “Ride”, che qui intercettano l’interesse di distributori asiatici e latino americani, – dichiara Catia Rossi, alla guida della società di vendite internazionali, – il timing, fra l’altro è stato perfetto, perché coincideva con l’uscita di “The Place”. Alla proiezione di mercato c’erano una cinquantina di persone,  fra cui anche alcuni fra i più importanti buyers europei, che sono qua per acquistare soprattutto prodotto americano. Questo conferma ancora una volta che il nostro è un mestiere di prodotto, a cui va aggiunto il fatto che molti buyers quest’anno lamentavano una scarsità di prodotto americano con cast importanti.”

Sempre all’AFM True Colours ha annunciato l’acquisizione dei diritti per le vendite internazionali di “Michelangelo”, il docu-drama co-prodotto da Sky Tv e Magnitudo, che arrivera’ nei cinema italiani nel 2018, e subito dopo su Sky Italia. Il film, girato parzialmente nelle cave  di Carrara, dove lo scultore fiorentino (interpretato da Enrico Lo Verso) si procurava il marmo da cui trarre i suoi capolavori, e’ il quarto di una serie di ambiziosi documentari dedicati all’arte che Sky e Magnitudo hanno co-prodotto e che sono stati distribuiti in tutto il mondo come uscite-evento. Il primo, “Musei Vaticani 3D” (2014) e’ stato distribuito su 2000 schermi in 60 paesi da Nexo Digital, e anche il seguente, su “Firenze e la Galleria degli Uffizi” (2015) e’ stato largamente distribuito, arrivando anche in Cina. Enrico Lo Verso e’ anche nel cast  di “Raffaello, il Principe delle Arti”, uscito nel 2017.

“Questa dei film evento è un po’ la nuova tendenza del mercato, – spiega Catia Rossi, e noi italiani siamo stati un po’ i pionieri di questo genere, a cui adesso i buyers europei , ma anche giapponesi e coreani, si stanno avvicinando,  in questo devo dire che anche “Living Vincent” ha aiutato molto. La sfida è dunque quella di cercare distributori classici anche per questi nuovi prodotti e di esportare questo modello che non è ancora radicato negli altri paesi.”

 

Nella sezione: News